VIDEO

L’intervista a poco più di un mese

Nel video qui sotto un estratto dell’intervista rilasciata a Quinta Colonna il 13 febbraio 2017. Invece, CLICCANDO QUI, e dopo essersi registrati al sito Mediaset On Demand, sarà possibile seguirla – a partire dal minuto ’25 –  nella sua durata integrale di circa 16 minuti. Leggete anche: Il ruolo della corretta informazione


Per guardare il video integrale cliccate qui – dal minuto ’25 in poi.  È necessario registrarsi gratuitamente al sito della Mediaset.

L’intervista a poco meno di dieci mesi

Nel video qui sotto l’intervista rilasciata a LaC News il 27 ottobre 2017 davanti alla cattedrale di Mileto. Cliccando qui, invece, sarà possibile seguirne una versione ridotta. Cliccando qui, sarà possibile leggerne la trascrizione.

A Storie Italiane a poco meno di un anno

A poco meno di un anno dalla morte di Tiziana Lombardo (mia moglie) avvenuta in ospedale, le indagini della Magistratura sono tuttora in corso. Ne ho parlato il 19 dicembre 2017 a Storie Italiane su Rai Uno. Nonostante durante la diretta sia stato scritto diversamente, Tiziana aveva 37 anni e, dal momento del travaglio fino alla sua morte, non è mai uscita da quell’ospedale. Video completo su RaiPlay (dal minuto ’50 circa). Leggete anche: Il ruolo della corretta informazione.

Alla ricerca della verità

A distanza di 28 mesi dalla morte di Tiziana Lombardo e in assenza di una risposta della Magistratura, decido di raccontare tutto quello che so, che ho scoperto e ricostruito sulla morte di mia moglie. È una ricerca della verità, pur sapendo che la verità non esiste. Continua.


A Presadiretta a poco meno di tre anni

In contemporanea con la notizia che la richiesta di archiviazione presentata dal PM non può essere accolta, va in onda su Rai Tre una puntata di PresaDiretta in cui si narrano anche le problematiche dello stesso punto nascita in cui Tiziana ha perso la vita. Video completo su Raiplay: Italia spaccata.

 

Sanità in Calabria, quale futuro?

Il 25 gennaio 2017 l’avvocato Francesco Ruffa, legale delle famiglie Libertino/Lombardo ha partecipato al programma televisivo I FATTI IN DIRETTA di La C.  In studio anche Mary Sorrentino, madre di Federica Monteleone, vittima accertata di malasanità.